mercoledì 28 aprile 2010

CORSO TTOUCH® DI III LIVELLO

Il T-Touch® è una raffinata tecnica di manipolazione ideata da Linda Tellington e oggi conosciuta a livello internazionale. E’ basata su movimenti circolari delle dita e delle mani, che vengono dolcemente e con sapienza applicati su tutto il corpo del cane.

La sua inventrice, Linta Tellington, ha studiato e creato questo metodo per aiutare i cani a rilassarsi a livello fisico e mentale.

Il T-Touch® è indicato per superare alcuni traumi a livello muscolare e scheletrico così come per risolvere problemi di comportamento di varia natura, come paure, fobie ed aggressività.

Gli effetti benefici sono molteplici e sono stati provati da diversi studi a livello internazionale.

Il metodo T-Touch® è basato su una sistema simile alla digitopressione, ma anche su fasciature e specifici esercizi con ostacoli.

La Relatrice:
Anne Bigi-Schuster, nata e cresciuta in Germania, vive in Italia dove opera come Practitioner riconosciuto di TTouch® (vedi lista Practitioner riconosciuti sul sito: http://tteam-ttouch.com/).
"Reduce" della scuola tradizionale di addestramento, Anne ha cambiato strada e si è specializzata nel metodo Tellington TTouch®: nel 1996 partecipa ai primi seminari su questa metodologia, nel 1997 inizia la sua formazione in Austria per diventare insegnante del metodo. Dal 1998 Anne Bigi-Schuster insegna il TTouch® in Italia e all’estero in lezioni individuali, dal 2000 per gruppi in corsi di una giornata e dal 2006 anche in formula weekend.
Interessi oltre TTouch®: omeopatia, psicologia e pedagogia.



Data: 8 e 9 ottobre 2011
Dove: Scuola Cinofila La Pelinda - Collegno (TO)
Relatrice: Anne Bigi Schuster, TTouch Practitioner 3
Orario: 10 - 13 (pausa pranzo) 14 - 18

Corso a numero chiuso

Per info e iscrizioni:
sara.cipollina@yahoo.it oppure tel. 389 0490112

venerdì 19 marzo 2010





La Scuola Cinofila La Pelinda organizza a partire dal 22 aprile il 4° CORSO PER EDUCATORI CINOFILI.
Il percorso formativo è teorico e pratico e si articola 7 giornate durante le quali verranno affrontate tematiche di cinofilia di base.
Durante le lezioni pratiche gli allievi lavoreranno con i cani della scuola.
Alla fine del corso verranno rilasciati un attestato di partecipazione e il diploma da Educatore.
Il corso si terrà nella sede di Serravalle Scrivia (AL).
Per informazioni e prenotazioni: info@lapelinda.eu oppure 3476796365

giovedì 4 febbraio 2010


La Scuola Cinofila La Pelinda in collaborazione con l'Agriturismo Il Molinello (SI) organizza per l'estate 2010 una settimana di vacanza con i propri amici a 4 zampe

Una settimana di relax e divertimento con il proprio cane nella splendida cornice dell'agriturismo Il Molinello, in Toscana.
Passeggiate in campagna, visite nelle più belle città d'arte e tante attività organizzate tutti i giorni dalle istruttrici cinofile della scuola La Pelinda per i nostri amici a 4 zampe!
Educazione base, agility, dog dance, nose work, clicker training, attivazione mentale e molto altro!

Per info e prenotazioni:
www.lapelinda.eu
3476796365 (Sara)

Affrettatevi, i posti sono limitati e le prenotazioni verrano accettate in ordine di arrivo!

venerdì 22 gennaio 2010

Nuovo sito!!!

Finalmente è on line il nuovo sito della scuola!!!
www.lapelinda.eu

martedì 22 dicembre 2009

The Dog Whisperer: forzature e punizioni

Da qualche settimana anche in Italia vengono trasmesse le puntate di ‘Dog Whisperer’, il cui protagonista è Cesar Millan, molto famoso negli Stati Uniti come addestratore e ‘psicologo animale’. In questo programma è comune assistere a metodologie di addestramento e modificazione comportamentale che applicano metodi assolutamente privi di ogni base scientifica e molto pericolosi per il benessere dei cani ma anche per la sicurezza delle persone.

Sara Cipollina si associa alle proteste corali scaturite in tutti i Paesi dove la serie tv è arrivata.

The Dog Whisperer

Il video inizia con la breve descrizione del problema: un cane che proprio non va, abbaia troppo, salta addosso, aggredisce dentro o fuori casa, è disobbediente, tira al guinzaglio, sporca in casa e altro ancora.

Proprietari sopraffatti, spaventati, angosciati narrano la loro triste storia che ci conduce all’ultima, proprio ultima, spiaggia e cioè ricorrere all’aiuto professionale del Signor Millan, Cesar Millan.

A questo punto arriva l’addestratore che, viene subito specificato, dirige il “centro di psicologia canina di Los Angeles” e il cui soprannome è “the Dog Whisperer” – letteralmente “l’uomo che sussurra ai cani”. E qui sorge un grosso problema etico in quanto di fatto il soprannome è stato scippato al famosissimo addestratore di cavalli Monty Roberts che ha messo a punto e divulgato il metodo di doma gentile e che, per questo, è stimato e imitato in tutto il mondo. Un uomo che ha fatto più di chiunque altro per il benessere psicofisico dei cavalli.

Il Signor Millan, invece e purtroppo, conosce un solo metodo, qualsiasi sia il problema: forzatura e punizione. I risultati, talvolta anche immediati, saranno solo transitori. I suoi metodi sono sbagliati, in alcuni casi pericolosi, e spesso disumani. Nessuno vorrebbe essere un cane a lui affidato. Tutto qui.

Chi si comporta in questo modo non conosce affatto la mente dei cani, non li rispetta né come compagni né come animali né come viventi senzienti che possono sviluppare e probabilmente svilupperanno comportamenti peggiori di quelli lamentati all’origine proprio a causa degli interventi del Signor Millan.

Quest’uomo mette a rischio la relazione delle persone con i loro cani con “perle di saggezza” con cui catechizza i proprietari, enunciate come rivelazioni di psicologia canina mentre sono invenzioni di pura fantasia, sempre le stesse a spiegazione di qualsiasi problema:

1) Questo cane è troppo amato, date troppo affetto al cane

2) Per questo motivo è diventato “dominante”

3) Dovete “sottometterlo” per rimettere le cose a posto

Alle spiegazioni teoriche purtroppo seguono gli interventi pratici, che non possono prescindere dall’imposizione, al povero cane, di un collare a strangolo, di solito molto sottile perciò molto funzionale, posizionato subito sulla seconda vertebra cervicale in modo che, tirando anche lievemente, si ottiene un effetto efficacissimo sulla laringe che produce il soffocamento. Abbiamo assistito a episodi di violento strangolamento protratto fino alla perdita della capacità di mantenere la stazione eretta e perfino alla perdita di conoscenza. Tutto questo con, in alto a sinistra, il logo rassicurante del National Geographic (canale NatGeoWild, tv satellitare SKY). Occorre veramente ricordare che questo logo incarna, per lo spettatore inesperto, il garante della divulgazione scientifica corretta e della conservazione della natura?

Il Signor Millan somministra il concetto di dominanza, concetto che, il più delle volte, è completamente fuori luogo proprio nella accezione comune quando si parla di cani e non di lupi, lo somministra dicevamo a spiegazione di ogni sorta di comportamento negativo il cane stia manifestando, anche quando è palese a un occhio esperto che l’animale sia insicuro, spaventato, stressato, frustrato, talora preda di compulsioni. Come conseguenza immediata il cane, già instabile e che a causa della sua instabilità e insicurezza ha sviluppato strategie inappropriate e inefficaci di interazione con il mondo sociale o fisico, dopo essere stato sottoposto ad abusi psichici e fisici, comprenderà che nel futuro sarà meglio tentare altre strategie, e queste negli animali in preda a stato ansioso e emozioni negative saranno basate o sulla fuga o sull’attacco. E in casa non si può fuggire.

Questo programma è veramente pericoloso. Pericoloso per i soggetti coinvolti direttamente, tanto i cani quanto i loro proprietari. Pericoloso per coloro che sono spettatori perché imparano concetti assolutamente sbagliati e potrebbero essere indotti a imitare il Signor Millan con conseguenze che solo gli esperti di comportamento animale possono prefigurare.

La responsabile della scuola si fa promotrice della richiesta di sospensione del programma. Il “metodo Millan” non è né scientifico né umano; è, al contrario, profondamente diseducativo e pericoloso.

mercoledì 9 dicembre 2009

A Natale regala la Christmas Dog Card

Christmas Dog Card è la carta di educazione cinofila che prevede lezioni prepagate da utilizzare quando vuoi.

Regala la Christmas Dog Card ad un tuo parente o amico e renderai felice lui e il suo cane.


Scegli la Card che più ti piace.


Christmas Dog Card Silver:

2 lezioni di educazione a domicilio

€ 80,00


Christmas Dog Card Gold:

5 lezione di educazione a domicilio

€ 190,00


Christmas Dog Card Master:

5 lezione di educazione a domicilio

2 socializzazioni in campo

€ 230,00


Per acquistare una Christmas Dog Card contattaci al più presto

T.3476786365

E. sara.cipollina@yahoo.it